Forumlab.org Logo
Ricerca

Video

Archivio video degli eventi del Forum e delle Associazioni e streaming in tempo reale.

Fotogallery

Gallerie fotografiche dei convegni e degli altri eventi promossi dal Forum.

Forum regionali

Eventi, documenti e notizie direttamente dai forum costituiti a livello regionale.

La Buona Politica per tornare a crescere

Sei in:   RASSEGNA STAMPA (47)

  No a deleghe in bianco, i valori nelle urne

Data di pubblicazione: Lunedì, 11 Febbraio 2013

RASSEGNA STAMPA :: No a deleghe in bianco, i valori nelle urne
  • Data articolo originale
  • Sabato, 9 Febbraio 2013

Carlo Costalli, presidente del Movimento cristiano lavoratori, chiude a Roma il consiglio generale aperto dal cardinale Bagnasco e avverte i partiti: "Basta illusioni, vogliamo la verità".

Articolo di Paolo Viana, per l'Avvenire del 09/02/2013

La situazione richiede un linguaggio nuovo. Il cardinale Bagnasco ha centrato la questione, invitando i partiti a dire la verità agli italiani. Solo così si eviterà la dispersione del voto, l’antipolitica, l’astensionismo, il crollo di fiducia e, in ultima analisi, di democrazia cui stiamo assistendo». è un Carlo Costalli rinvigorito dalle parole del presidente della Cei, quello che ha concluso ieri il consiglio generale del Movimento cristiano lavoratori, ma è anche un Costalli ancora preoccupato.
I titoli dei giornali, il dibattito sugli italiani che «non si fanno abbindolare» e quell’attenzione forte al tema del lavoro, che il Mcl ha messo in agenda tra i primi, promuovendo il forum di Todi, «segnano un risveglio, altro che sparizione dei cattolici» - osserva - ma il documento che è stato approvato dall’assise è carico di preoccupazioni.
La questione antropologica rimane la chiave delle scelte politiche, la barra del Mcl resta il Magistero, come 40 anni fa quando il movimento affrontò la scissione dalle Acli, ma Costalli non s’illude: «Ci hanno illuso su molte cose, compromettendo un lungo lavoro: Pd e Pdl hanno fatto di tutto per non arrivare a una nuova legge elettorale perché un Parlamento di «nominati» faceva troppo comodo - osservava ieri sera -; ci hanno illuso che avrebbero fatto una politica per la famiglia invece ci troviamo una campagna elettorale in cui sembra che tutti i problemi del Paese si risolvano con le nozze gay; chi prometteva la rivoluzione liberale ci ha regalato solo tasse, compresa l’Imu anche sul non profit e tagli alla scuola paritaria. Per non parlare dei milioni di posti di lavoro..."
Il documento del Consiglio generale traccia una linea rossa in vista del voto. Il Mcl condanna l’astensionismo anche se Costalli ammette che «non ci sono in giro otri nuovi dove mettere vino nuovo». La nota approvata ieri boccia la «politica italiana incapace di rinnovarsi» e ribadisce che la «questione antropologica è la chiave essenziale di lettura della società del nostro tempo», il che significa richiamarsi ai valori non negoziabili, certo, ma in modo nuovo, «rifuggendo da gerarchizzazioni valoriali, fondate su scale di priorità che in nome di bilanciamenti e mediazioni tra istanze ed interessi contrastanti finiscono per tendere a mediazioni al ribasso, che si piegano ad un secolarismo relativista che accetta di trattare su tutto, finanche sul bene umano».
Il Documento

RIPRENDERE L’ESPERIENZA DI TODI SU BASI NUOVE
«Vogliamo dare il nostro contributo di testimonianza, ma anche di azione, per il rilancio dell’Italia, con una visione prospettica e non limitata alle vicende politiche contingenti.
Lavorando, perché si realizzi quel progetto di dare rappresentanza politica all’area popolare». Ecco il passaggio centrale del documento approvato ieri dal Consiglio generale del Movimento Cristiano Lavoratori che ha ha sottolineato l’importanza di riprendere presto il lavoro del Forum di Todi: «è necessario continuare, su basi nuove, questa esperienza, interrotta per miopi calcoli politici, affinché i cattolici popolari, possano essere maggiormente incisivi nella realtà politica e sociale del Paese, contrastando pericolose derive o involuzioni tecnocratiche o relativiste». Impegno - si legge - «che rafforzeremo nei prossimi mesi».
 Torna ad inizio pagina 

Documenti allegati

.JPG Articolo originale (364 KB)

Articoli correlati

Nessun elemento correlato

Links

Nessun link correlato

Forumlab.org

Segreteria del Forum
c/o Movimento Cristiano Lavoratori
Via L.Luzzatti, 13/a 00185 ROMA
Tel: +39 06 700 5110
Fax: +39 06 772 0938
E-Mail:
info@forumlab.org
infoforum@mcl.it